La fantasia al potere (mamme, tremate!)

Sto scoprendo con una certa tremarella che i quattro anni sono la fase degli amici immaginari, dei cambi di identità e delle trasformazioni.
Zoe ha tre amici immaginari che chiama “i miei fratelli”, Giulio, Japoco (con le sillabe rigorosamente in quest’ordine) e Raffi; un giorno sì e uno no mi comunica come vuole essere chiamata, (generalmente sceglie i nomi dei suoi personaggi preferiti, ma guai a chiamarla col suo nome anagrafico); sperimenta le varie identità, le indossa e le toglie come fossero abiti di scena, alla ricerca della sua. Guardarla è tanto spiazzante quanto divertente: la sera lasci nel lettino tua figlia addormentata e la mattina dopo fai colazione con Wendy di Peter Pan, o se va male con Reagan de L’esorcista che sbafa biscotti appesa al soffitto.

Stamattina, grazie a uno di quei simpatici mix virali che stenderebbero un cavallo (ma non lei), non è andata all’asilo. Mentre davo da mangiare al suo fratellino (quello in carne e ossa) mi sono accorta della quiete sospetta che regnava in salotto e ho iniziato a chiamarla.
“Zoe?”.
Silenzio.
“Zoee?”.
Nessuna risposta.
“Zoeee?”.
Nada.
Allora ho preso il nanerottolo sottobraccio e siamo andati a cercarla.
Quando ho aperto la porta della sua camera ho capito che stavo assistendo a un’epifania, il punto più alto delle sue trasformazioni e che -signorepietà- mia figlia aveva scoperto cosa vuole essere da grande.
Era davanti allo specchio con gli occhiali da sole sul naso, il vestito azzurro e brilluccicoso da regina del ghiaccio addosso e brandiva arco e frecce a ventosa.
“Zoe?…”.
Si è voltata con espressione minacciosa e ha sollevato gli occhiali.
“Mamma, non mi chiamo Zoe”.
“Jake il pirata?”.
“No”.
“Bella Aurora?”.
“No!”.
“Alice cascherina?”.
“Nooo. Mamma, chiamami ‘Capo'”.
(Ho come il sospetto che sarà un lunghissimo inverno).

2 thoughts on “La fantasia al potere (mamme, tremate!)”

    • Certo, Lucia!
      Ci puoi noleggiare nei giorni festivi, feriali o per le vacanze (meglio se in luoghi caldi e assolati) in un comodo pacchetto 3×1: la Mammaturchina spara scemenze mentre i due babyturchini intrattengono i tuoi figli 🙂
      Affare fatto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: