Tag: figli

Le mamme e la conquista del divano – Cosa aspettarsi dopo che si aspetta ep.15

Quando stai per diventare mamma ricevi tanti (troppi!) consigli non richiesti.
Il pessimista: dormi adesso, che dopo…
Lo scienziato: ma come, niente epidurale?
Lo psicologo: mi raccomando, fallo mangiare ogni tre ore che sennò diventa una cosa morbosa e si fissa con le tette.
Il generale: fagli capire subito chi comanda.
Il juke-box umano: per farlo addormentare cantagli i Pooh, coi miei funzionava sempre (e per forza, aggiungerei).
Generalmente chi ha tanta smania di spargere qui e là le sue perle di saggezza o non ha figli o è una persona che non ci ha capito nulla, quindi è meglio non curarsi di loro e annuire con la testa per poi accartocciare tutta quell’aria fritta e dimenticarsene.
Però attenzione, future mamme. C’è una cosa che nessuno vi dice e che invece bisogna sapere: avere il sacro divano tutto per voi sarà un’impresa titanica!
(altro…)

“Non dire cazzo”. Cazzo, che libro!


Qui a Senigallia sono i giorni del Summer Jamboree, il più grande festival musicale internazionale di cultura, concerti, esibizioni e musica degli anni Quaranta e Cinquanta che fa ballare tutta la città, e i librai di Mondadori Bookstore Senigallia mi hanno consigliato un libro in sintonia con questa manifestazione: spumeggiante.
In realtà “Non dire cazzo”, di Francesca Rimondi, bolognese di quarantatrè anni alla sua opera prima, è molto di più. È il libro che, quest’anno, mi ha fatto più ridere, immedesimare e commuovere. Una lettura che decanterà dentro di me e credo che, anche fra qualche tempo, mi darà ancora spunti di riflessione (sicuramente la voglia di rileggere alcuni dialoghi) perché ha saputo parlare senza fronzoli a quella parte di me che desidera disperatamente un ‘pat-pat’ di solidarietà sulla spalla.
(altro…)

Il confine tra mamma e donna

Oggi vi presento Silvia Meliani, che di mestiere fa la life coach per le donne, con attenzione particolare per le mamme di bambini ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività). Confesso che ero abbastanza ignorante in […]

I meravigliosi due anni

Ho due anni e quando mi stanco di dormire in camera con mia sorella mi infilo nel lettone. Mi piace così tanto sentire l’odore della mamma, il suo calore sotto il piumone. Nessuno ha ancora […]

Sono una cattiva mamma

Sono una cattiva mamma perché detesto i Super Pigiamini e, quando i miei figli e io li guardiamo insieme, sbadiglio spalancando la bocca come un ippopotamo africano. Sono una cattiva mamma perché la sera, dopo […]

Fate la nanna (fuga da Alcatraz)

Ore 21. Sei nella stanza dei tuoi figli, li hai appena stesi al tappeto a suon di fiabe lette con voce suadente e russano come Peppa e George. Li osservi amorevole nella luce soffusa, accarezzi […]

I salti magici e quei momenti che non tornano più

Saltare è uno dei giochi preferiti di Michele. Non ha ancora imparato come staccarsi da terra ma si impegna molto e sembra felice dei risultati: ti avvisa con un “Sàttooo!”, si esibisce nel gesto atletico, […]

Il bipolarismo delle mamme

  Essere mamma significa anche essere bipolari. Magari ti svegli una bella mattina felice e grata come quella scema di Pollyanna per essere riuscita a dormire ben quattro ore filate, scendi dal letto con una […]

I figli, il sonno e l’ordine cosmico

La vita di una mamma è fatta anche di misteri insondabili. Al primo posto io metterei senza dubbio la famigerata “Questione Sonno”, scientificamente detta “Perché ca**o i figli dormono come sassi quando la mamma non […]

Domani cresco

A volte Zoe lamenta dolori in varie parti del corpo: una volta è un ginocchio, un’altra il polso. Appurato che non è nulla di grave le spiego la mia teoria in proposito, anche se non […]

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.