Top

[Questo post è apparso sulla mia pagina Facebook qualche settimana fa. Ve lo ripropongo perché mi fa piacere raccontare anche qui della mia amica Bea. Se vi andrà di condividere le vostre storie d'amore con i vostri amici animali ne sarò felice]. Ieri ho accompagnato una mia vecchia amica al suo ultimo appuntamento. Era un’anziana signora. Noi pensavamo che fosse solo un po’ malandata, invece la dottoressa ci ha detto che era molto malata. Troppo. Mentre meditavamo su come comportarci le grattavamo le orecchie (a lei piaceva tanto) e le accarezzavamo il nasone di velluto. Quando siamo riusciti a prendere una decisione lei ha fatto una micidiale puzzetta di assenso, che era anche un po’ un saluto affettuoso rivolto a noi, ed è riuscita a farci ridere anche se ci veniva da piangere.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.