Top

Crescere un figlio è un po' come essere l'ultimo portatore della fiaccola olimpica. Tu corri, corri e guardi con orgoglio la tua bellissima torcia, vedi la sua luce e ti sembra la più bella di sempre. Ma mentre vai verso lo stadio sollevando il tuo prezioso tesoro ti accorgi che la gente attorno anziché incitarti ti rompe le scatole.

pancia La vendetta del karma può colpire in qualunque momento, mascherata sotto molteplici forme. Ad esempio quando, in un piovoso pomeriggio di novembre, la quattrenne di casa sgrana i suoi occhioni dalle lunghe ciglia e ti chiede: "Mamma, mi annoio tanto. Possiamo dipingere?". "...". "Pufuvùruuuu" (che è il suo modo di chiedere perfavore consapevole che a quel broncetto non resisterebbe nemmeno lo Zingaro di Jeeg Robot).

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.