Ti regalerò una stella

Ti regalerò una stella


Fra i ricordi più cari che ho della mia infanzia ci sono le notti d’estate passate sul prato della casa delle vacanze.
Notti di cieli luminosi di diamanti, notti sdraiati tutti insieme su un plaid a guardare le stelle cadenti, la gara a chi ne contava di più. E non era un vero vincere o perdere, perché stando lì, a pancia in su, fianco a fianco, vincevamo tutti. Ci perdevamo con lo sguardo in quel luccichìo infinito di stelle, quanti anni hanno le stelle?, come si chiama quella costellazione?, uh, avete visto che scia?, ehi, presto, esprimi un desiderio!
Sono passati gli anni, ma non ho mai smesso di esprimere un desiderio per ogni stella cadente, né ho mai smesso di andare alla ricerca delle costellazioni nella meravigliosa mappa del cielo.
Così, quando Natacha di Etoilez-moi mi ha proposto di dare un nome a una stella, non ho potuto fare altro che dirle “Oui!”.

Mi piace tanto l’idea, ora che la primavera è dappertutto, di uscire in giardino con i bambini la sera, alzare gli occhi e cercare, in mezzo a miliardi di altre, la “nostra” stella*, che da oggi ha un nome bellissimo, perché si chiama Bea. Come la nostra cagnolona che si è addormentata per sempre qualche tempo fa e ci manca**.
Guarderemo in su e cercheremo, nella costellazione del Leone, la dolcissima, buffa stella Bea, la nostra stella. E se prima era affascinante guardare un cielo luminoso, ora sarà come un abbraccio sapere che lassù, da qualche parte, c’è una stella che splende per noi.
Grazie a Etoilez-moi per questo regalo speciale.

*Le stelle non appartengono a nessuno, per cui, ovviamente, non possono essere vendute. Dare il nome ad una stella non dà alcun diritto di proprietà su di essa, ma l’International Celestial Repertory (il registro americano di riferimento per il battesimo delle stelle) offre la possibilità di battezzare gli astri inserendo il nome scelto nel registro ufficiale, e garantisce che solo il primo nome assegnato sia adottato poi per la classificazione.
**Con Etoilez-moi potete scegliere di regalare una stella a un bimbo appena nato, un amore, un amico, una persona cara che non c’è più. Basta cliccare qui e qui.
A noi, assieme al certificato di battesimo della nostra stella, sono arrivate anche la descrizione della costellazione in cui si trova e una piccola poesia: se vi dicessi che non mi sono venuti gli occhi lucidi, mentirei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.